PARTIRE PER UN VIAGGIO DAL SAPORE DIVERSO





Inizio questo post con questo aforisma che in questo periodo lo sento mio più che mai!
 
Dopo un'estate passata a lavorare, ora tocca a me: sono arrivate le bramate ferie!

Itinerario scelto a Febbraio, un viaggio sognato, desiderato, immaginato e cercato!

Valencia - Gran Canaria - Fuerteventura - Lanzarote

Progettare, organizzare e viaggiare è per me una droga, non posso farne a meno, ma questa volta è andata diversamente, per una serie di avvenimenti personali, i programmi che mi ero prefissata sono cambiati: partirò da sola o almeno una parte del viaggio che farò, sarà solo in mia compagnia.

Anche se per poco tempo, rimarrò da sola per 4 giorni in un luogo nuovo e lontano da casa.

Paura, ansia, adrenalina, curiosità: ecco quello che provo!

Non mi è mai capitato di viaggiare da sola ed un po' mi spaventa.

Ora che sono incollata al pc, la mente viaggia e mi immagino le cose che mi potranno mancare.


Sicuramente la cosa che mi mancherà di più è il non condividere un'avventura con un altra persona, il confrontarsi, l'essere complici in un paese lontano da casa, il chiacchierare prima di addormentarsi e poi cosa importantissima : mangiare da sola.




Ecco il pensiero di mangiare in un tavolo di un ristorante sola soletta mi mette tristezza, anche perchè ogni volta che vedo una persona che cena da sola, mi scende la lacrimuccia e mi fa tenerezza.




Perchè mangia da solo? 
Perchè mentre mangia scrive al cellulare?
Povero lui!

Ma ora tocca a me, ora ci sono io da quella parte..e sono molto curiosa di scoprire una nuova Silvia, sicuramente diversa da quella che sono tutti i giorni, sicura di se e spavalda.

MI METTO IN GIOCO!

All'inizio non ci volevo pensare, rimandavo mentalmente questo viaggio, e di tanto in tanto chiedevo la compagnia di qualche mia amica, solo alle persone più o meno compatibili con il mio concetto di "viaggio"! 

 
Aimè le ferie ad ottobre non tutti ce l'hanno, e comunque sono dell'idea che meglio viaggiare da sola che con una persona che non ha i tuoi stessi ritmi e che magari è in grado di rovinarti la vacanza tanto sognata.

Io sono una di quelle che fa le alzatacce per vedere più cose possibili, dalle lunghe camminate, dal solo bagaglio a mano indipendentemente da quanti giorni si va via, lo spirito di adattamento è fondamentale e avere poche pretese sugli alloggi e ovviamente tutto rigorosamente low cost. 
UNA ROMPIxxxx



Più si avvicina il giorno della partenza, più la questione del viaggiare da soli si concretizza e diventa realtà... quindi mi sono messa a spulciare sul web post di viaggi in solitaria, consigli su come prepararsi, cosa sapere prima della partenza, sembra quasi una guerra... ci vuole preparazione mentale!:-)


Mi sono imbattuta in diversi post utili che ho deciso di citarli qui sotto:


..e tanti altri.

Opera di convincimento? Forse, ma tutto quello che ho letto ha contribuito a darmi coraggio, ed essere felice di trascorrere questi giorni da sola!
Per il momento vediamo come vanno questi quattro giorni, magari ci prendo gusto ed inizio a viaggiare da sola!!

Ora basta chiacchiere, SONO PRONTA a vivere il MIO VIAGGIO!

Mi seguirete e mi supporterete, vero? vero?

P.s. ho aperto anche la pagina facebook, così mi sentirò meno sola!
Avete messo mi piace?

Hasta luego gente!!!



4 commenti:

Daniela ha detto...

Tesorino vedrai che sarà bellissimo, secondo me poi ci prendi il gusto ;-) E io poi ti aspetto quassù!! Se non lo hai letto, anche la Eli di Too Happy to be homesick è una viaggiatrice solitaria: http://www.toohappytobehomesick.com/viaggiare-da-soli-10-lezioni-imparate-in-12-mesi-sulla-strada/ In bocca al lupo amica!!

silvia cutoloni ha detto...

Crepi Dani! Un bacione a tutta la family!

http://sullastrada1.blogspot.com ha detto...

Silvia, sono 4 anni che viaggio da solo e ormai non ne posso fare a meno. Il mio viaggio ora sono io e non hai idea delle avventure che ti capitano :-)

Ciao!

silvia cutoloni ha detto...

Allora..speriamo bene per me!!! ;-)