MOENA - PASSO COSTALUNGA - LAGO DI CAREZZA - sentiero n. 519

Moena - Passo Costalunga - Lago di Carezza




I sentieri che partono da Moena sono molti, e tra tutti si è scelto di arrivare a piedi fino al Lago di Carezza nel Sudtirol, dalla Val di Fassa alla Val D’Ega.
Partenza ore 8.45
Il sentiero n. 519 ci porterà al Passo di Costalunga, un percorso di 7 km ci condurrà all’amato Lago di Carezza.
Si esce dall’abitato e con una salitona ci addentriamo all’interno del bosco di pini, passiamo per la graziosa Malga Roncac, ammiriamo l’Abete Rosso con i suoi 100 anni, attraversiamo il Percorso Sensoriale di Ischiez “A Piedi Scalzi” fino ad arrivare in un ora al bivio El Crist a 1422 metri.
Tra piccoli falsi piani e piccole discese, passiamo il bivio Brenz Le Palue a 1463 m. ed eccoci al Passo di Costalunga a 1752.
Usciamo dal bosco su un vasto pascolo di larici, il sole si nasconde dietro le nuvole, saliamo per 200 metri fino alla statale.
Proseguiamo per qualche kilometro lungo il marciapiede che costeggia la strada asfaltata e arriviamo nei pressi del passo con i vari punti di ristoro e hotel.
All’altezza degli impianti di risalita rientriamo nel bosco e seguiamo le indicazioni per il sentiero delle perle n. 21 destinazione: Lago di Carezza.
Ore 11.30
La passeggiata non è affatto faticosa, anzi piacevole, il sottobosco è bellissimo, il panorama lo è ancora di più, tra maestosi pini e ruscelli naturali in 60 minuti si arriva al Lago di Carezza.
Il Lago è in secca, rispetto alla mia precedente visita a Luglio e il Latemar è offuscato dalle nuvole, il tempo di qualche foto e un meritato pranzo a base di hamburger e patatine e riprendiamo per Moena.






Nessun commento: