SPIAGGIA URBANI - Sirolo - Riviera del Conero

Ecco fresca fresca la spiaggia del mese di Giugno!
 
Dopo un periodo di tempo quasi invernale oggi è tornata l'estate, e ho deciso di passare questa domenica di mare a Sirolo, precisamente nell'affollata Spiaggia Urbani.

Ho parcheggiato gratuitamente la macchina davanti alla Scuola Media, in Piazza del Municipio, e ho aspettato il bus navetta per la spiaggia.

 

La navetta passa ogni mezzora, e il costo della corsa è di 1.50 euro, dalla stessa fermata passa anche la navetta per la Spiaggia di San Michele e la Spiaggia dei Sassi Neri.
 
La spiaggia è raggiungibile anche a piedi, attraverso uno stradello semplice di 1 km circa, o con la macchina.
 
Penso che la soluzione più low cost per arrivare in spiaggia sia la passeggiata a piedi, poi c'è l'opzione del bus navetta con 1,50 euro a corsa, e infine il parcheggio con il costo di 15 euro per l'intera giornata oppure 1,10 euro all'ora.
 
 
La navetta vi lascia nella piazzetta dove c'è l'edicola e il parcheggio citato qui sopra, poi dopo aver percorso 50 metri vi troverete difronte ad un paesaggio incantevole e ad un bivio.
 
 
 
 
 
 
 
Fermatevi un istante, da questa terrazza il panorama è eccezionale!
 
 
Spiaggia Urbani è una caletta a forma di mezzaluna, attrezzata con docce, toilets, due stabilimenti balneari da Peppe e da Arturo con annessi ristoranti.
 

A destra, vi trovate  il molo con il caratteristico Ristorante "Le grotte", situato su una terrazza con una vista molto suggestiva.









Da questa parte la spiaggia libera è di dimensione ridotta, si trova proprio accanto alla caratteristica grotta naturale.
 

 
 
 
 
 
 
 
 
Alla vostra sinistra, una scalinata vi porterà al lato opposto del litorale, sotto al dirupo del camping internazionale. 
Il tratto di spiaggia è più spazioso e forse meno caotico, però avrete il Conero alle vostre spalle.
 
 
 
 
 Io ho scelto di andare a destra...e mi sono trovata bene!
 
Fate la vostra scelta e godetevi questa vista sul Monte Conero!
 
 

Buon Mare!
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 









Leggi anche:
 
 
 


1 commento:

Claudia B. Voce del Verbo Partire ha detto...

Ciao Silvia.
Ho appena letto il tuo post e penso che tu possa aiutarmi. Vorrei trascorrere tre giorni tra le spiagge delle Marche.
Amiamo questa regione, l'abbiamo visitata in lungo e in largo, ma al mare non siamo mai andati. Lo ammetto, una delle cose che mi ha sempre bloccata, sono i costi piuttosto alti di parcheggi e servizi.
Per cui sto valutando una soluzione low-cost e leggendo il tuo post sono giunta alla conclusione che forse un modo c'è.
Premettendo che la data è fine luglio, ma le giornate sono giovedì-venerdì-sabato, e che pensavo di fare un giorno alla spiaggia di San Michele e un giorno alle Due Sorelle, mi indichi qualche parcheggio gratuito in cui lasciare l'auto? Tu parli del parcheggio della scuola media: per San Michele potrebbe essere adatto?
A San Michele c'è una zona di spiaggia libera oppure è completamente attrezzata?
Nel caso non riuscissimo a fare le Due Sorelle (devo vedere gli orari dei battelli), mi consiglieresti un'altra spiaggia da non perdere, con eventuali parcheggi gratuiti?
Ti ringrazio in anticipo,
Claudia B.